Dicono di noi…

Elicoide, pubblicato nel 1987 dalla Moon Record, è uno degli esempi più illuminati di minimalismo italiano. L’album, ideato, composto e suonato da Franco Nanni è uno degli holy grail del collezionismo musicale. Erano poche le informazioni a riguardo, scambiate su oscuri blog musicali giapponesi e americani, un alone di mistero poi colmato dalla ristampa (che chi scrive ha avuto l’onore di realizzare con Affordable Inner Space, pubblicando un’edizione completata da un secondo vinile di inediti dell’epoca).

Ivo D’antoni | Il giornale della musica

“Mitochondria“, con i suoi 16 minuti, è un brano ipnotico, per tastiere e contrabbasso, memore del Reich più percussivo, ma, rispetto a questo, molto più morbido e lirico. Ritmo rilassato, le tastiere a dettare l’architettura del pezzo e il contrabbasso a lavorarci melodicamente dentro, realizzando un brano post-minimalista di ottima fattura.

SoundscapeS di Abulqasim
SoundscapeS di Abulqasim